vita da librai

I libri più venduti del 2020

Libri nella Libreria Nuova Avventura

Finisce il 2020… ed era ora!
Gli altri anni ovunque leggevamo le liste fatte nel mondo editoriale (e non solo) fanno liste: la lista dei libri più venduti, la lista dei libri più premiati, la lista dei libri più belli ma meno conosciuti e così via.
Quest’anno è un po’ diverso: i duri mesi di lockdown, con il conseguente stop alle nuove uscite ed i ritardi nelle distribuzioni impediscono certi toni trionfalisti e garruli cui assistevamo.
Per noi, da sempre, raccontare quali sono stati i libri più venduti in tutto il 2020 è anche una occasione per ripercorrere l’anno passato e ricordare momenti che sono stati importanti.

Ci sono i libri premiati, ci sono libri che abbiamo consigliato, ci sono i libri (pochi) che abbiamo presentato dal vivo, ci sono libri che abbiamo amato particolarmente, ci sono i libri che abbiamo letto in anteprima grazie a Tribuk 2020.

Lo abbiamo fatto già a settembre, raccontandovi quali sono stati i libri più letti nell’estate 2020.
Lo rifacciamo adesso perché, nonostante il 2020 sia stato l’anno che è stato, il bello delle liste di fine anno è vedere e capire chi sono i nostri clienti e lettori, cosa piace loro e cosa li appassiona.
Per fare le classifiche (tutte!) si utilizzano una certa serie di parametri. Noi, nel redigere la nostra, abbiamo scientemente voluto omettere i titoli venduti ai vari festival cui abbiamo partecipato o alle presentazioni non organizzate da noi.
Un’ultima cosa: da un po’ sembra andare di moda usare come parametro per giudicare se una classifica è virtuosa il numero di donne rispetto agli uomini o, in altre nazioni, la percentuali tra bianchi e non-bianchi.
A noi non è mai interessato il sesso o l’etnia di chi scrive, basta che il libro sia bello.
Quindi nella classifica dei libri più venduti del 2020 non sottolineiamo quante donne ci siano (lo potete desumere da voi) bensì, quanto giallo-azzurro ci sia!

Giallo-azzurro è il colore di Carrara, e quest’anno siamo proprio orgogliosi di dire che nei primi dieci libri più venduti ci siano tre carrarini!

Dopo questa necessaria premessa, ecco la classifica dei libri più venduti dal primo gennaio ad oggi:

  1. Cambiare l’acqua ai fiori, Valerie Perrin, Edizioni E/O

    Più che un libro, un colpo di scena nel panorama editoriale italiano. Questo romanzo, pubblicato a luglio 2019, piano piano e con il passaparola è diventato un incredibile long seller, da mesi in cima alle classifiche, amato e commentato da tutti.  C’è un mistero e un dolore indicibile dentro Violette Toussaint, guardiana di un cimitero di una cittadina della Borgogna. Solo il tempo e l’incredibile incontro cimiteriale con un poliziotto orfano porterà giustizia e pace nella sua vita.

  2. Senti che vento, Eleonora Sottili, Einaudi

    Con Eleonora abbiamo inaugurato la libreria, possiamo dire: è stata la prima presentazione da quando ci siamo trasferiti, ma non solo per questo il suo libro cui è rimasto dentro. Questo primo titolo giallo-blu racconta una vicenda ambientata a Bocca di Magra, luogo del cuore della libraia. E, soprattutto, è un libro bellissimo!

  3. Della gentilezza e del coraggio, Gianrico Carofiglio, Feltrinelli

    Lo abbiamo ascoltato a Con-Vivere a Carrara e fin dalle prime battute, raccontandoci della leggenda del salice piangente che ispirò la nascita del jujutsu, abbiamo capito il valore e la potenza gentile (è il caso di dirlo!) di questo breviario laico. In anni calamitosi dove tutti urlando, tutti vogliono prevaricare, la gentilezza diventa una arma potentissima, da abbinare al coraggio di essere sè stessi. E poi, a marzo, Carofiglio fu il primo a chiedere che le librerie riaprissero, come non volergli bene ?!

  4. Far da magnàr, Alma Vittoria Cordiviola, SEA

    Cucina, tradizione, storia locale: sapevamo che sarebbe stato un successo, ma non pensavamo così tanto! Per il secondo anno di fila è in classifica tra i più venduti, e non solo perché quest’anno siamo stati tutti più in casa a cucinare.

    A pari merito con

    Ai sopravvissuti spareremo ancora, Claudio Lagomarsini, Fazi

    Ed eccolo il terzo titolo giallo-blu! Claudio, che è stato con noi a febbraio presentandolo in anteprima a scritto una “tragedia della porta accanto” dai toni alti e trasfigurati, ritratto lucido e impietoso di un mondo al tramonto visto con gli occhi di un ragazzo, impotente di fronte alla realtà in cui si trova a vivere. La narrazione di questo “piccolo mondo antico” ai piedi del Sagro 

  5. L’estate di Piera di Giampaolo Simi e Piera degli Espositi, Rizzoli

    Questo giallo scritto a quattro mani e ambientato in una Roma caldissima unisce le suggestioni de La finestra sul cortile a quelle di Delitto e castigo. Un giovane rampante tuttofare di un politico, una coriacea testarda attrice e un poliziotto fuori luogo incrociano le loro esistenze nella afosa estate romana, perché forse qualcuno ha gettato un cadavere in un pozzo.
    Lo abbiamo presentato a Salotti d’Autore 2020 scoprendo, dalla viva voce di Giampaolo Simi, retroscena sulla stesura e riflessioni su Riccardo III di Shakespeare

  6. La piccola farmacia letteraria, Elena Molini, Mondadori

    Elena è una collega ed è quasi di casa, nata a cresciuta ad un paio di colline di distanza: la sua piccola libreria a Firenze, fin dalla sua apertura, è diventata un caso, come succede quando qualcuno ha una idea semplice e bella: geniale, in poche parole! E dopo essere stato un caso tra i librai, è diventata un romanzo e un caso letterario, e ci ha fatto tantissimo piacere essere stati i primi a fare con lei una presentazione.

  7. Io sono l’abisso di Donato Carrisi, Longanesi

    Per noi Carrisi è una certezza, semplicemente, e tutti gli anni infatti finisce in classifica. Il libro da consigliare sotto Natale e non solo, per tutto l’anno a venire.

  8. Ricordati di Bach, Alice Cappagli, Einaudi

    Ecco un grande e appassionato romanzo di formazione: la giovane Cecilia per diventare musicista scopre che non basta l’amore per la musica, ma serve la dedizione, la forza di volontà e accettare tutti i sacrifici da compiere. In questo percorso che durerà anni e che la porterà al limite delle sue forze fisiche sarà aiutato da un maestro di musica luciferino.
    Durante la presentazione a Salotti d’Autore 2020 Alice ci ha fatto scoprire e capire dal vivo perchè Bach è “la lisca del tempo”

  9. Il colibrì, Sandro Veronesi, La nave di Teseo

    Passano gli anni, ma il Premio Strega resta ancora un premio letterario in grado di spostare copie e indirizzare i lettori. La vita di Marco Carrera, con le sue continue sospensioni, le coincidenze fatali, le perdite atroci e gli amori assoluti, è come quella di un colibrì, perchè solo un movimento incessante riesce a mantenerlo fermo e saldo, mentre tutto ruota vorticoso intorno a lui.

  10. Il primo disastroso libro di Matt, Francesco Muzzopappa, DeAgostini

    Eccolo, il libro per ragazzi perfetto da far leggere a qualsiasi preadolescente, anche e soprattutto se non ama leggere! Un libro con una morale che riesce ad essere ugualmente divertente e spassoso e che è piaciuto e piace proprio a tutti i nostri giovani lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *